Nuovo formato Google Ads: Swirl

Un annuncio ben studiato dal punto di vista grafico ha maggiori probabilità di essere notato dall’utente e sembra che, da questo punto di vista, il nuovo formato di annunci lanciato da Google Ads abbia davvero la capacità di stupire.

L’ultima novità si chiama Swirl e riguarda gli inserzionisti Display & Video 360. Lato brand consente di mostrare più dettagli di un prodotto, mentre lato utente permette di interagire maggiormente con le inserzioni.

I nostri grafici e sviluppatori si sono divertiti a creare un annuncio di esempio. Per capire come funziona clicca sul telefono e ruotalo:

Questo lavoro è un derivato di “phone” di Anuj Kumar, utilizzato sotto licenza CC-BY 3.0.

Swirl: come funziona

Come si legge nell’articolo “Create 3D Immersive Ad Experiences on Display & Video 360” di Rashi Verma pubblicato sul blog della Marketing Platform di Google, il nuovo formato era già stato lanciato l’anno scorso in versione sperimentale e sembra consistere in un banner che garantisce un’esperienza tridimensionale più immersiva perché, tra le tante cose, permette di ruotare e zoomare gli annunci; oltre a garantire un tipo di comunicazione maggiormente personalizzata perché consente di evidenziare le specifiche di un prodotto.

Sempre lo stesso articolo spiega che è possibile creare questi annunci da Google Web Designer.

Oltre agli annunci Swirl ricordiamo che anche gli Annunci Animati per la rete display, di cui abbiamo parlato nel nostro articolo “Annunci d’impatto con i banner animati di Google Ads”, sono un ottimo modo per catturare l’attenzione degli utenti e distinguere un brand. Che cosa sono? Leggi il nostro articolo!


Altre fonti:
Articolo “Weekly marketing recap del 20 luglio” di Valentina Baldon pubblicato sul blog di Leevia

Articolo “Google, la pubblicità è in 3D con il nuovo banner Swirl” di Cosimo Vestito pubblicato su Engage